Cerca Articolo

Share |

Puoi battere Andrea Pirlo...

Luglio 2016
....con il tuo inglese? Prova il Kaplan Football Quiz e segui l'esperienza del calciatore a New York!
Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Il maestro Andrea Pirlo supera a pieni voti il Kaplan Football Quiz e sfida gli appassionati di calcio a battere il suo punteggio

Il Kaplan Football Quiz è stato realizzato dall’azienda americana, leader mondiale nella formazione linguistica internazionale, per valutare il livello di conoscenza del gergo calcistico in inglese.

Andrea Pirlo sceglie di migliorare il proprio inglese studiando presso la scuola Kaplan Empire State Building di New York  e lo fa partendo dalla materia a lui più congeniale: il calcio.

L’inglese si rivela lingua universale anche in ambito calcistico e Kaplan International, azienda leader nel settore, lancia il Kaplan Football Quiz per testarne la conoscenza in materia calcistica.

Ad un anno dal suo arrivo tra le fila del New York City FC, Andrea Pirlo ha scelto di studiare inglese presso la scuola Kaplan Empire State Building di NYC.

 “Il modo migliore per migliorare la conoscenza dell’inglese, è studiare all’estero e vivere in un contesto internazionale – afferma Pirlo L’inglese è la lingua ufficiale dello spogliatoio ed è fondamentale nel nostro ambito professionale”.

Il Mozart del pallone, è approdato in MLS (Major League Soccer) la scorsa estate, con un contratto biennale con il New York City FC. A distanza di un anno, la sua popolarità sta aumentando notevolmene negli States e, per il calcio nordamericano, è già tra i calciatori stranieri di maggior impatto.

Pirlo studia con la propria insegnante d’inglese, dopo gli allenamenti, e sostiene l’importanza di ritagliarsi il tempo per leggere e approfondire la lingua.

 “Ho scelto Kaplan perchè credo sia la migliore, e mi era stata indicata da amici –prosegue – è un metodo che combina regole, ma anche altri argomenti che rendono la lezione più interessante per gli alunni”.

L’invito a studiare inglese viene esteso da Pirlo anche anche ai ragazzi che quest’anno affrontano l’esame di maturità “Consiglio un viaggio studio all’estero a tutti i maturandi perché è un’occasione di crescita linguistica ma anche culturale”.

Segui l'esperienza di Andrea Pirlo: leggi l'intervista e guarda i video!


Torna all'inizio
submitting your vote...
Hai già votato per questo articolo
5
average

7c16373791b0c46beeca521085e12eaa3b188ab8