Cerca Articolo

Share |

Slang per imparare l’inglese

Febbraio 2020
Anche chi padroneggia l'inglese a volte ha difficoltà con lo slang, ovvero il linguaggio gergale, che si impara trascorrendo del tempo in un Paese anglofono. Ecco qualche esempio di parole usate nella lingua parlata.

Imparare l’inglese è un processo che, a differenza di quanto molto spesso si pensi erroneamente, richiede tanto tempo e impegno. Così come per le altre lingue, l’apprendimento dell’inglese non prevede solo lo studio della grammatica, aspetto in cui, secondo gli insegnanti delle scuole di lingue Kaplan International Languages, noi italiani ci distinguiamo per essere tra i più preparati. Basta, infatti, trascorrere del tempo in un Paese anglofono per capire che gli altri aspetti della lingua, come listening, writing, speaking, richiedono maggiore impegno e devono essere esercitati nel quotidiano per acquisire maggiore sicurezza e padronanza.

Vivendo all’estero, poi, si realizza che la conoscenza delle espressioni gergali è fondamentale, sia per la comprensione che per lo speaking. Il Regno Unito, ad esempio, ha alcune espressioni gergali particolarmente stravaganti che è possibile sentire spesso nei programmi televisivi, nei film o nelle serie tv britanniche, o parlando con un madrelingua del più e del meno. Conoscerle ti aiuterà a parlare come un vero inglese!
Ecco, allora, 11 frasi tipiche dello slang britannico raccolte da Kaplan International Languages, che puoi iniziare a usare per sembrare più British!

1. Pop

“Pop” vuol dire andare in un posto vicino, di solito per un brevissimo lasso di tempo. Può anche significare “mettere giù qualcosa”, “appoggiare”.
Esempio: “I’m just going to pop to the shops” (andare), “I’m just popping out now” (andare da qualche parte) o “Do you mind if I just pop my bag here?” (appoggiare).

2. Nick

Nello slang britannico, “nick” viene utilizzato con diversi significati, a seconda del contesto. Può significare “fregare”, ovvero la forma colloquiale di “rubare”, “essere arrestati”, “carcere”, o, ancora, “essere in buone (o cattive) condizioni” riferito, ad esempio, a un oggetto.
Esempio: “Somebody nicked my bike last week” (rubare), “They got nicked for shoplifting” (essere arrestato), “He spent last night in the nick” (carcere), o, infine “It's in pretty good nick for a second-hand coat” (buone condizioni).

3. Rubbish

Questo termine viene tradotto letteralmente come “spazzatura”, invece in senso figurato indica la scarsa qualità di qualcosa.
Esempio: “Please can you take the rubbish out?” (spazzatura) oppure, “The play I saw last night was rubbish”.

4. Skiving off

“Skiving off” è un’espressione britannica molto informale, che in italiano potrebbe essere tradotto con “marinare”, e che quindi vuol dire “evitare di fare qualcosa che si dovrebbe fare”.
Esempio: “Dave wasn’t at work yesterday. I think he was skiving off”.

5. Do

No, in questo caso non ci riferiamo al verbo “to do”. In Regno Unito, nella forma di sostantivo, “Do” vuol dire festa, evento.
Esempio: “Are you going to Andrea’s birthday do tonight?”.

6. Chuffed

Se stai provando a imparare l’inglese e desideri parlarlo come un madrelingua British, “Chuffed” è la tua nuova alternativa a “happy” o “really pleased”! In italiano possiamo tradurlo con “contento”, “felice” o “soddisfatto”.
Esempio: “I’m chuffed I won the prize”, oppure “I bet you must be so chuffed with how the event turned out!”.

7. Pear-shaped

Nella moda questa espressione viene utilizzata per indicare una certa tipologia di forma del corpo e in italiano si traduce con “forma a pera”. Nello slang britannico, però, “pear-shaped” viene utilizzato per indicare che qualcosa è andato storto, o comunque non come si era pianificato.  
Esempio: “I forgot my lunch, my umbrella’s broken and now my hair is frizzy. It’s all gone pear-shaped!”.

8. Chockablock or chocka

Nello slang britannico si utilizzano queste espressioni come sinonimi di “pieno zeppo” e “stracolmo”.
Esempio: “The Central line was chockablock this morning!”.

9. Shattered

“Shattered" vuol dire essere “stanco morto”, “distrutto”.
Esempio: “I’ve been awake since 5 o’clock this morning, I’m absolutely shattered”.

10. Peckish

Gli inglesi usano questo termine per dire che hanno un leggero appetito.
Esempio: “I’m not starving, but I am a bit peckish. Shall we have a snack?”.

11. Squiffy

Ampliare il proprio vocabolario è un ottimo modo per imparare l’inglese. Ecco, adesso conosci un modo di dire tipico dello slang britannico che potrai utilizzare quando dovrai ammettere di sentirti un po’ “brillo” o “alticcio”!
Esempio: “I’ve only had one cocktail and I'm squiffy already!”.

Adesso conosci alcune espressioni tipiche dello slang britannico che possono aiutarti a parlare come un vero madrelingua! Ma qual è il tuo livello di inglese? Prova il test di inglese online Kaplan e scoprilo in soli 10 minuti! Se imparare l’inglese è il tuo obiettivo per questo 2020, scarica la Brochure Kaplan e scopri tutte le destinazioni in Regno Unito, USA, Irlanda, Canada, Australia e Nuova Zelanda.


Torna all'inizio
submitting your vote...
Hai già votato per questo articolo

7c16373791b0c46beeca521085e12eaa3b188ab8