Cerca Articolo

Share |

Studying abroad

Maggio 2017
Perché è così importante studiare inglese all’estero?

Oggi ci troviamo a vivere in una realtà dove la conoscenza della lingua inglese assume un ruolo sempre più centrale per avere successo nel mondo del lavoro e per accedere a determinati percorsi di studio. Negli ultimi anni è aumentato il numero degli istituti di formazione e delle aziende internazionali e non, che richiedono ai propri candidati certificazioni di lingua inglese, come il Toefl o l’IELTS, per avere prova del loro livello di preparazione.

Sebbene i mezzi a nostra disposizione per imparare l’inglese siano numerosi, e alcuni anche a portata di mano e gratuiti, i soggiorni studio all’estero, come quelli proposti da Kaplan International English, si confermano ancora oggi il metodo migliore per il raggiungimento di tale obiettivo.

Perché? Ecco di seguito una serie di motivazioni che sicuramente vi faranno venire voglia di partire subito per un soggiorno studio all’estero.

1. L’opportunità di praticare il proprio inglese con persone madrelingua

Trascorrere un periodo all’estero dà la possibilità di migliorare il proprio inglese semplicemente comunicando con persone native speakers. Questo è infatti il modo migliore per arricchire il vocabolario con termini nuovi, da poter riutilizzare nel quotidiano. Inoltre, vivere a stretto contatto con persone anglofone migliorerà anche il livello di comprensione nell’ascolto.

2. Apprendimento più rapido ed efficace

Il modo migliore e più rapido per imparare una lingua è immergersi totalmente in essa. Senza ombra di dubbio semplici azioni come guardare film, leggere libri e ascoltare musica in lingua inglese possono aiutare, ma per un apprendimento più rapido e duraturo è importante vivere in un luogo in cui si è spinti quotidianamente a parlare, ascoltare e soprattuto pensare in inglese.

3. Arricchimento personale

Studiare inglese all’estero non è semplicemente imparare una nuova lingua. È un’esperienza che mette davvero alla prova, una sfida a uscire dalla propria comfort zone che porta a scoprire aspetti del proprio carattere che prima non si conoscevano. Mettere in discussione le proprie convinzioni e valori non solo arricchisce il proprio bagaglio culturale ma porta a una vera e propria crescita personale.

4. Maggiori probabilità di ottenere il lavoro dei propri sogni

Quello che oggi i datori di lavori ricercano principalmente nei propri candidati è la flessibilità. Ai loro occhi una persona che ha maturato un’esperienza di studio all’estero è più appetibile in quanto si dimostra una persona più indipendente, motivata, con una maggiore predisposizione ad accettare sfide e capace ad adattarsi più rapidamente a ogni tipo di cambiamento.

5. Apertura a nuovi orizzonti

Partire per un soggiorno studio all’estero vuol dire entrare in contatto con persone provenienti da tutte le parti del mondo, conoscere nuove culture e tradizioni, anche solo impossibili da immaginare restando nella propria città. Inoltre una volta terminata un’esperienza di studio all’estero la voglia di viaggiare e di scoprire posti nuovi non passa mai.

Non perdere dunque l’occasione di vivere un’esperienza unica che cambierà la tua vita in ogni sua singola sfaccettatura!

Scopri l’offerta formativa Kaplan, scarica ora la brochure!


Torna all'inizio
submitting your vote...
Hai già votato per questo articolo

7c16373791b0c46beeca521085e12eaa3b188ab8