Cerca Articolo

Share |

Working Abroad

Febbraio 2018
Nuovo lavoro all’estero? Come prepararsi al meglio a questo cambiamento

Cresce sempre più il numero degli italiani che scelgono di partire per intraprendere una carriera internazionale, perché si sa che oggi un’esperienza di lavoro all’estero può dare maggiore valore al proprio CV.

Se avete già trovato il lavoro dei vostri sogni, o semplicemente avete deciso di trascorrere un Gap Year all’estero, e vi state preparando a questo grande passo, con qualche piccolo trucco potrete evitare che la paura pre-partenza vi faccia mettere in dubbio questa fantastica opportunità che vi è capitata tra le mani.

Ecco, dunque, come fare a prepararsi al meglio a questo cambiamento:

1) Portatevi un po’ di risparmi
Trasferirsi all’estero potrebbe essere più costoso di quanto abbiate immaginato, per cui è importante non farsi trovare impreparati. Potreste trovarvi a dover affrontare spese impreviste per la casa, o potreste prendere l’influenza a causa del cambiamento di clima e avere bisogno di medicine, per questo motivo è bene avere dei risparmi da utilizzare per le “emergenze”.

2) Informatevi sullo stile di vita

Qual è il costo della vita? È difficile trovare una sistemazione? Quale compagnia telefonica è la più conveniente? Si tratta di una serie di questioni pratiche che vanno affrontate prima della partenza, in modo da sapere già cosa aspettarsi. Alle volte può essere molto utile anche imparare i modi dire del luogo, specialmente se non si è molto fluenti con la lingua.

3) Trovate qualcuno che ha già affrontato questo cambiamento

Mentre vi trovate a ricercare tutte queste informazioni, prendetevi del tempo per leggere le testimonianze di chi ci è già passato; rimarrete sorpresi da quante persone si sono trovate nella vostra stessa situazione. In questo modo potrete imparare dai loro errori e soprattutto capirete che è normale essere un po’ nervosi prima di intraprendere questo tipo di avventura.

4) Entrate a far parte di una community online
Se non conoscete nessuno nella vostra nuova città, potreste sentirvi un po’ soli, almeno i primi tempi. Le community online, come quelle presenti su Facebook, sono il luogo ideale per conoscere persone del luogo, organizzare delle uscite e trovare nuovi amici.

5) Comprare una guida della città
Potrebbe sembrare un po’ antiquato, ma in realtà questo è il modo più rapido e semplice per conoscere la propria nuova città, trovare i ristoranti e caffè migliori, le attrazioni da visitare e le aree più particolari da esplorare.

Infine, ricordatevi che è normale avere bisogno di un po’ di tempo per ambientarsi; e proprio per questo motivo sono in tantissimi che, non appena arrivati nella nuova città, scelgono di frequentare un corso di inglese all’estero, anche solo per qualche settimana per acquisire maggiore confidenza con la lingua, ma soprattutto per trovare nuovi amici con cui condividere questo nuovo capitolo della propria vita.

A tal proposito, Kaplan International English ha ben 40 scuole di inglese nel paesi anglofoni, e offre diverse tipologie di corsi. Per scoprire di più scaricate gratuitamente la brochure.


Torna all'inizio
submitting your vote...
Hai già votato per questo articolo

7c16373791b0c46beeca521085e12eaa3b188ab8