Cerca Articolo

Share |

In questo numero...

Da oggi SpeakUp è disponibile anche nel formato sfogliabile direttamente online!

  • Btn-demo-small
  • Btn-scopri-di-piu-small
Abbonati-subito

N. 389 - Agosto 2017

Btn-buy-now Scala i crediti necessari e inizia a leggere questo numero!

Elogio alla brevità

“Mi piaceva giocare a calcio, almeno quanto scrivere. Avevo strane idee in materia: ero convinto che la qualità dipendesse dalla quantità e dalla complessità. Arrivare alla quarta facciata del foglio di protocollo, nei compiti in classe, era una sfida. Sceglievo ogni polisillabo che mi avvicinasse all’obiettivo. La mattina, prima di uscire di casa, aprivo a caso il vocabolario e sceglievo tre parole insolite — per esempio “palese“, “criptico“ e “allegorico“ — e le includevo nel componimento. Il tema assegnato era irrilevante. Il progresso? “È palese il collegamento tra progresso e istruzione. Può sembrare criptico solo a chi rifiuta il valore allegorico di alcuni personaggi letterari“. La famiglia? “Il ruolo del padre è allegorico. Un riferimento palese e costante per i figli, un ruolo criptico per l’interessato“. Un quattordicenne che scrive in questo modo va affidato subito a uno specialista. Ma erano tempi confusi, e molti insegnanti amavano lasciarsi ingannare.”
Così scriveva Beppe Severgnini in un fantastico articolo intitolato “Elogio della brevità” e pubblicato sull’inserto La Lettura del Corriere della Sera nel 2013.
In realtà Severgnini scrive con il senno di poi, in un periodo storico, quello presente, in cui anche in Italia si preferisce la concisione (mutuata dell’inglese) e la comunicazione sui social network (come Twitter, di cui Severgnini è un aficionado) è necessariamente sintetica. Ma non è sempre stato così, e non è del tutto vero che “molti insegnanti amavano lasciarsi ingannare”. A quei tempi (gli anni ‘60 e ‘70) gli insegnanti pretendevano le quattro facciate del foglio protocollo puntualmente riempite, e se i quattordicenni scrivevano così non è perché soffrissero di turbe psichiche ma perché il ‘buon italiano’ era considerato quello: fiorito, verboso, prolisso. Scrivere frasi brevi in modo semplice era segnale di scarsa creatività. Farsi capire da tutti non era importante, anzi. Si sprecavano paroloni per mostrare la propria erudizione. Più fogli si riempivano, più alto era il voto. Tanti italiani sono cresciuti così e hanno trasmesso il baco della prolissità alle nuove generazioni. Che ora hanno un serio problema quando affrontano esami o scrivono per pubblicazioni all’estero. Ne parliamo a pagina 44.

Rosanna Cassano

Btn-buy-now Scala i crediti necessari e inizia a leggere questo numero!

Sommario


Pagina
18
Synaesthesia »
La sinestesia è una contaminazione dei sensi, chi ne è affetto, per esempio, vede lettere o suoni... a colori! Studi scientifici sostengono che la sinestesia si può imparare,...
B1 Lower intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
62
Rachel Roberts
Do the British need English lessons? »
Pare proprio di sì: è arrivato il momento per i madrelingua di andare a scuola di inglese, o meglio di ‘globish’. Perché ormai sono in netta minoranza rispetto...
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
66
Crossword, solution! - July 2017 »
Le soluzioni del cruciverba di luglio 2017.
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
66
Crossword - August 2017 »
Il cruciverba, in English! Leggi le definizioni, completa lo schema, divertiti e... migliora la tua conoscenza della lingua inglese!
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
1
Work It Out! - agosto 2017 »
Scarica il supplemento di Speak Up! Un exercise book con esercizi di vocabolario, lettura, comprensione e pronuncia, inframmezzati da giochi, cruciverba, curiosità e ‘pillole’...
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
6
Driving in the UK - Staying out of trouble! »
Guidare sulla sinistra è questione di abitudine, ma perchè lasciare le cose al caso? Se dovete affittare un’auto nel Regno Unito è una buona idea guardarsi prima un...
A1 Beginners
Rating

5

average
GO »
Pagina
8
Elvis Presley
Elvis forever! »
Era il 16 agosto 1977, quando il mondo apprendeva della morte di Elvis Presley. Sono passati quarant’anni, ma il Re del rock’n'roll continua a vivere, soprattutto a Memphis, in...
A2 Pre-intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
10
Twins Day! »
Se andate a Twinsburg, in Ohio, ad agosto... potreste avere il dubbio di vedere doppio! Ogni anno si celebra il Twins Day Festival, ovvero il festival dei gemelli. Tanti monozigoti, vestiti...
A2 Pre-intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

5

average
GO »
Pagina
12
Lady Diana
Remembering Diana »
Sono passati 20 anni dalla morte di Lady D, una scomparsa che ha significato molto per i britannici. E tanti sono i luoghi che la ricordano: uno di questi è il Diana Memorial Playground...
A2 Pre-intermediate
Rating

4.5

average
GO »
Pagina
16
Meghan Markle
Meghan Markle »
Se guardate la serie tv Suits, la conoscerete per il ruolo di Rachel Zane. Se siete fan del gossip, soprattutto quello reale, la conoscerete perché è la nuova fidanzata del principe...
A2 Pre-intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
20
Blowing in the wind (Language level B1-C1) »
Nonostante le promesse di Trump, l’industria del carbone non si riprenderà.  Il vero business è qui, nelle energie rinnovabili. E la California come sempre è...
B1 Lower intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

5

average
GO »
Pagina
23
In Camden Town »
La controcultura degli anni ‘60, i primi concerti punk, i Coldplay, Amy Winehouse... tutti  indissolubilmente legati a Camden, il quartiere di Londra dai canali coloratissimi e dalla...
C1 Advanced
Rating

5

average
GO »
Pagina
26
The rare book room
The Strand - 18 miles of books (Language level B1-C1) »
Come sopravvive a New York una libreria tradizionale e indipendente, a dispetto delle grandi catene, di Amazon e degli ebook? Con commessi preparati e una scelta aggiornata e intelligente. Anche...
B1 Lower intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

5

average
GO »
Pagina
30
The Poison Garden (Language level B2-C1) »
Tutto dipende dalla dose: una piccola quantità ti cura, un po’ di più ti può uccidere. Ispirato niente meno che dai Medici, questo splendido giardino nel cuore del...
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
34
The Clearwater
Save the Hudson River! (Language level B1-C1) »
Da fogna a cielo aperto a culla del movimento ambientalista americano, grazie anche a un famoso cantautore che negli anni ‘60 si prese a cuore le sorti del suo amato fiume e lottò per...
B1 Lower intermediate
Rating

4

average
GO »
Pagina
40
Saving Okja »
Disponibile solo su Netflix, è la storia di Mija, una ragazza coreana pronta a rischiare tutto per impedire che una potente multinazionale rapisca la sua migliore amica, una gigantesca...
C1 Advanced
Rating

5

average
GO »
Pagina
44
Keep it simple! »
La regola per scrivere bene in inglese? Semplicità! Frasi brevi, chiare e concise. I testi prolissi e ampollosi, scritti più per far mostra della propria erudizione che per...
C1 Advanced
Rating

5

average
GO »
Pagina
46
There have been many film versions of Lady Chatterley’s Lover. This one, made in 1981, starred Nicholas Clay as Oliver Mellors (“the lover”)and Sylvia Kristel as Lady Chatterley.
The classics revisited - Lady Chatterley’s lover »
La storia dell’amore proibito tra una nobildonna e il proprio guardacaccia fu pubblicata nel 1928 a Firenze, ma scandalizzò l’intera Europa. In Gran Bretagna vide la luce solo...
C1 Advanced
Rating

5

average
GO »
Pagina
50
Wonder is the Key to the Cosmos »
Aiming High, cioè puntare in alto. Questo era il tema del Premio letterario in lingua inglese “Roberta Foglino” indetto quest’anno da una scuola milanese. Il...
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
54
Shander Herian
Life stories - “I first saw my wife 10 years after we married” »
Cronaca di un viaggio nel buio, andata e ritorno. Essere ciechi non è come potrebbe sembrare, anzi l’esperienza di Shander è stata assai proficua. Sotto tutti gli aspetti!
B2 Upper intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

5

average
GO »
Pagina
58
The Woman in White
What's happening »
A novel, an exhibition and a movie.
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
59
Ronald Reagan
What's next »
It's National Presidential Joke Day!
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »