Cerca Articolo

Share |

In questo numero...

NESSUNO SFOGLIABILE PER QUESTA RIVISTA

Abbonati-subito

N. 443 - Febbraio 2022

L'Ulisse e la stampa

L’Ulisse e i tabloid non godono di una buona fama. Il primo perché è notoriamente (e, ciò che è peggio, intenzionalmente) difficile da leggere, tanto che alcuni lo considerano un “libro impossibile”, mentre i secondi perché sfruttano i peggiori istinti della società e incitano alla discordia e alla paura con l’unico scopo di trarne profitto. Tuttavia, quello che è considerato il capolavoro della letteratura universale, la maggiore opera del modernismo, e il vile prodotto della stampa sensazionalistica hanno parecchi punti in comune. Non tutti negativi.
L’Ulisse apparve sotto forma di romanzo cento anni fa, dopo essere stato pubblicato per la prima volta in fascicoli in una rivista letteraria nordamericana, essere stato proibito per oscenità e ignorato da gran parte dell’establishment dell’epoca. Molto spesso anche i tabloid sfiorano l’oscenità, non solo (porno)grafica ma soprattutto emozionale e perfino sociale, e sebbene siano criticati dall’élite e dalle classi predominanti, la loro influenza sulla maggior parte della popolazione è immensa e non va di sicuro sottovalutata.
Inoltre, la genialità dell’Ulisse sta nel virtuosismo linguistico che sfoggia l’autore, che più che vantarsi di uno stile rivoluzionario, introduce nel romanzo numerosi enigmi, rompicapi e giochi di parole che creò, secondo quanto affermò lui stesso, “per mantenere occupati gli esperti per secoli”.
Anche se con un proposito ben diverso, anche i tabloid acutizzano l’ingegno e aumentano le possibilità del linguaggio per comprimere nei titoli informazioni, opinioni, ideologie, humor e tanta cattiveria con il fine di attirare l’attenzione del pubblico. Così come i lettori di Joyce rimangono stupiti dall’incredibile padronanza della lingua che mostra l’autore irlandese, è impossibile non provare una certa ammirazione per la creatività e la capacità per i giochi di parole di chi crea alcuni dei titoli della stampa scandalistica, nonostante l’obiettivo sia spesso riprovevole.
Insomma, sia l’Ulisse sia la stampa che in inglese chiamano “yellow” traggono ispirazione dai miti: l’opera di Joyce è una rivisitazione dell’Odissea di Omero ridimensionata alle ordinarie peripezie e al flusso di coscienza di tre personaggi nell’arco di una sola giornata a Dublino, mentre i tabloid ricreano la proverbiale tragicommedia umana con le meschine battaglie tra dèi e semidei, le vane aspirazioni dei mortali e le miserie che da sempre ci affliggono.



Sommario


Pagina
1
CD febbraio 2022 »
Scarica le tracce audio del CD di febbraio in formato MP3.
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
1
Work It Out - February 2022 »
Scarica il supplemento di Speak Up! Un exercise book con esercizi di vocabolario, lettura, comprensione e pronuncia, inframmezzati da giochi, cruciverba, curiosità...
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
64
Crossword - February 2022 »
Per accedere a questo contenuto, scarica il file zip qui a destra, che contiene il cruciverba in un pratico pdf da stampare.
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
65
Crossword, solution! - January 2022 »
Le soluzioni del cruciverba di gennaio 2022.
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
10
A Brief History of Marshmallows »
Nell’antichità questa caramella spugnosa veniva elaborata usando radici di malva, una pianta versatile che cresce in ambienti paludosi, e poi divenne cibo riservato ai faraoni, dolce...
B1 Lower intermediate
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
12
Irish stew
Top 5 Irish Food »
L’Irlanda è famosa per i suoi grandi autori e i verdi paesaggi, ma non tanto per la gastronomia. Pur non presentando la varietà culinaria di altri paesi, l’Isola di...
B1 Lower intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
14
The Edge at sunset
New York City from Above »
Lo skyline di New York è in continua trasformazione ed offre sempre nuovi scorci mozzafiato sulla città. Negli ultimi mesi sono stati inaugurati due enormi grattacieli dai quali i...
B1 Lower intermediate
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
18
The British army defeat Egypt at the battle of Tel el Kebir in 1882
The Independence of Egypt »
L’Egitto divenne uno stato indipendente esattamente cento anni fa. Tuttavia, il paese africano fu dominato dal Regno Unito per molto più tempo: dall’inizio...
A2 Pre-intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
20
Nebuchadnezzar
William Blake + William Blake Against the World (B2-C1) »
Questo poeta, artista e incisore passò tutta la sua vita a Londra, da dove non si allontanò mai. Oggi è considerato dai critici e dagli estimatori un visionario, eppure...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
24
Prince Andrew’s Fall from Grace »
Dicono che sia il figlio preferito della regina Elisabetta II, ora assediato dalla stampa dopo il verdetto del giudice che ha deciso che dovrà essere processato per violenza sessuale. Ma il...
C1 Advanced
Nessun voto
GO »
Pagina
28
Headlines Wordplay »
I tabloid britannici hanno una cattiva reputazione (di sicuro se la sono meritata), ma possono essere anche un esempio di creatività linguistica, soprattutto per la loro capacità di...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
34
Paul McCartney »
Sono tanti gli artisti che verso la fine della loro carriera pubblicano un'autobiografia. McCartney invece ha scritto un libro unico: un racconto personale in cui spiega 154 canzoni di sua creazione.
B2 Upper intermediate
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
38
The Beatles' Hey Jude »
Questa canzone scritta da McCartney è uno dei più grandi successi del quartetto di Liverpool, un’esortazione al positivismo che a quanto pare era dedicata al figlio di uno dei...
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
40
The Japanese-Americans + Looking Like the Enemy (B2-C1) »
Ottanta anni fa, dopo l’attacco a Pearl Harbor, migliaia di famiglie statunitensi di origini giapponesi furono rinchiuse in centri di detenzione, dove rimasero fino alla fine della Seconda...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
44
Silicon Valley + The Future of Tech (B2-C1) »
Ogni giorno usiamo dispositivi tecnologici creati in questa zona della California chiamata Silicon Valley, dove hanno sede le più importanti aziende del settore. Abbiamo intervistato un...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
48
The World According to Adam Curtis »
Nei suoi rivoluzionari documentari, con i quali ha vinto vari premi BAFTA, Adam Curtis stravolge le narrative convenzionali e offre una visione del mondo rivelatrice anche se a volte allarmante....
C1 Advanced
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
52
The Impossible Book »
Questa monumentale opera di Joyce, che compie cento anni, è considerata il massimo esempio del modernismo ma anche un romanzo oscuro e complesso, solo per i lettori più audaci....
C1 Advanced
Nessun voto
GO »
Pagina
56
The James Joyce Centre, Dublin
Ulysses by James Joyce »
Pubblicato sotto forma di romanzo a puntate cento anni fa e considerato uno dei capolavori letterari in lingua inglese del XX secolo, Ulisse è spesso criticato per essere particolarmente...
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
60
TruLuv »
A short story.
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »