Cerca Articolo

Share |

Impara con i Podcast

Aprile 2018
Migliorare le proprie abilità di listening ascoltando Podcast.

Imparare una lingua straniera non significa semplicemente essere in grado di scrivere e di parlare, ma anche possedere buone capacità di ascolto. Se da un lato la comprensione scritta è facile da acquisire, dall’altro quella orale richiede più tempo.

Questo è dovuto al fatto che la comprensione orale avviene attraverso la decodificazione fonetica, quel processo per mezzo del quale trasformiamo i suoni che arrivano al nostro orecchio in parole, che diviene più complesso quando si tratta di parole pronunciate in una lingua straniera. In realtà, è possibile riscontrare difficoltà sia con parole che si conosco bene sia con quelle mai sentite, e la causa può ricadere su diversi fattori come l’accento, la velocità e la chiarezza della pronuncia.

Sicuramente frequentare un corso di inglese all’estero, è il modo più efficace e rapido per migliorare le proprie abilità di listening, ma ci sono comunque diversi modi per esercitarsi, come ad esempio ascoltare Podcast, che oltre a essere un ottimo strumento per migliorare le proprie capacità di ascolto, permettono di imparare moltissime cose su svariati argomenti, e di arricchire il proprio vocabolario.

Oggi è possibile trovare Podcast su qualsiasi tema: economia, business, sport, moda, cultura e questa diffusione è legata alla loro facilità di utilizzo. È, infatti, possibile ascoltare Podcast in ogni momento della giornata: mentre si fa colazione o ci si sta preparando per uscire o, o mentre ci si trova in macchina o in metropolitana per andare a scuola o a lavoro.

Come fare a sfruttare al meglio i Podcast per migliorare le proprie abilità di listening?

La prima cosa da fare è scegliere la tipologia di Podcast da ascoltare. La maggior parte dei Podcast è registrata da madrelingua per persone madrelingua e questo vuol dire che spesso gli interlocutori parlano velocemente e le frasi non sono pronunciate in modo chiaro. Se partite da un livello di listening base, inizialmente potreste optare per Podcast che contengono anche la trascrizione o quelli dedicati a coloro che vogliono imparare l’inglese. È molto importante scegliere Podcast adatti al vostro livello di inglese, per cui se non siete sicuri di quale sia il vostro livello di partenza, potreste svolgere online il test di inglese Kaplan.

In secondo luogo, dovete tenere a mente la durata dei Podcast; alcuni sono lunghi due minuti altri due ore. Se le vostre abilità di listening non sono ancora molto sviluppare, ascoltare Podcast troppo lunghi potrebbe divenire davvero frustrante. Scegliete Podcast lunghi circa 10 minuti e relativi a una tematica che vi sta particolarmente a cuore e ascoltali fino a quando non avrete la certezza di aver compreso tutto. Tenete a mente che è comunque normale, specialmente all’inizio, non comprendere tutte le parole.

Alcuni Podcast si presentano come monologhi, altri come conversazioni tra più interlocutori. È preferibile alternare l’ascolto degli uni e degli altri perché ascoltare monologhi fornisce un ottimo spunto per comprendere come funziona la struttura narrativa inglese.

Ascoltare Podcast contenenti dialoghi tra diversi interlocutori, invece, aiuta a farsi un’idea ben precisa del linguaggio utilizzato dalle persone madrelingua nelle conversazioni, poiché solitamente è molto più spontaneo e meno formale di quello utilizzato nelle comunicazioni scritte.

Infine, non dimenticatevi che i Podcast sono un ottimo strumento per implementare il vostro vocabolario. Prendete l’abitudine di annotare i vocaboli che non conoscete e cercateli successivamente sul dizionario. Potreste inoltre riassumere quanto ascoltato, questo vi aiuterà a esercitare le vostre competenze di scrittura e per memorizzare meglio quanto appreso.

Se volete migliorare le vostre competenze linguistiche con un corso di inglese all’estero, scarica gratuitamente la brochure Kaplan.


Torna all'inizio
submitting your vote...
Hai già votato per questo articolo

7c16373791b0c46beeca521085e12eaa3b188ab8