Cerca Articolo

Share |

In questo numero...

Da oggi SpeakUp è disponibile anche nel formato sfogliabile direttamente online!

  • Btn-demo-small
  • Btn-scopri-di-piu-small
Abbonati-subito

N. 337 - Aprile 2013

Btn-buy-now Scala i crediti necessari e inizia a leggere questo numero!

Le lingue sono molto simili alle specie viventi: risalgono alla notte dei tempi, si sono espanse a vicende alterne e in diverse epoche, tantissime si sono estinte, parecchie ancora in uso rischiano di scomparire e altre sono sopravvissute secondo la legge del più forte e grazie alla loro adattabilità. Ma qual è il loro scopo? Le lingue servono agli esseri umani per comunicare tra loro, direte. Ebbene, secondo un articolo recentemente pubblicato dallo studioso inglese Mark Pagel, questa potrebbe non essere la loro funzione primaria. Perché se così fosse, come si spiega che ce ne sono così tante, così diverse, e come mai la prospettiva di un futuro con un'unica, comoda lingua per tutti (l’inglese, ad esempio) fa così paura ai linguisti, e non solo a loro? Secondo Pagel, la spiegazione sta nel fatto che la lingua che parliamo serve in primo luogo a definire la nostra cultura, i nostri valori, il nostro territorio, la nostra identità di gruppo. Il modo in cui parliamo definisce chi siamo in relazione agli altri, gli 'stranieri'.
In questo modo si può spiegare l’incredibile ripresa della lingua gallese di cui parliamo in questo numero (How Welsh Became Cool, pag. 42). Si tratta di una lingua celtica antichissima, ma il numero dei parlanti è andato man mano riducendosi nel Galles dall’80% nel 1800 al 50% nel 1900, fino al minimo storico del 19% registrato nel 1991, al punto che i linguisti la diedero per spacciata. Poi le scuole hanno iniziato a insegnare il gallese in classe, e la lingua si è riconsolidata grazie a nuove stazioni radiotelevisive, a internet, ai social network e ai blogger; ma il miracolo non sarebbe avvenuto senza la crescente volontà dei gallesi (espressa a livello politico dal partito indipendentista Plaid Cymru) di difendere la propria identità culturale contro la preponderanza dell'inglese. Proprio come dice Pagel, la lingua gallese ha resistito in quanto potente marcatore dell’identità di un popolo.
In questo modo si può anche spiegare il fallimento delle tante lingue artificiali che sono state inventate nel corso della storia (l'esperanto è solo la più conosciuta): nonostante siano esperimenti nobili e 'democratici', queste lingue mancano del fattore più importante: un popolo che vi s'identifichi.

Rosanna Cassano

Btn-buy-now Scala i crediti necessari e inizia a leggere questo numero!

Sommario


Pagina
10
This well dressing was created for last year's London Olympics by the children (and parents) of Etwall Primary School in Derbyshire.
The Wells of Derbyshire »
Un’usanza antica e piuttosto bizzarra piace tutt’oggi agli abitanti del Derbyshire: la decorazione dei pozzi! C’è chi dice che derivi da una tradizione pagana, chi dalla...
A2 Pre-intermediate
Rating

3.5

average
GO »
Pagina
13
Slang
Slang! »
Il linguaggio si evolve in continuazione, soprattutto quello informale: lo slang. La tv, la musica, l’incontro di più culture generano una serie infinita di nuovi termini di cui...
B1 Lower intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

4.64

average
GO »
Pagina
48
When Walt Disney turned Pinocchio into a cartoon, the dogfish became a whale.
The Classics Revisited - Moby Dick »
Un capolavoro, ma tra i più ostici, lunghi e complessi della letteratura americana. E ovviamente uno dei più detestati dagli studenti. Non avete mai avuto il coraggio di affrontarlo?...
C1 Advanced
Rating

4

average
GO »
Pagina
63
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
64
John Peter Sloan
Dear John »
You can write to John Peter Sloan about your problems in love, life, everything. Write to him (in English, please! And put “Dear John” as the subject) at: ...
No livello
Rating

5

average
GO »
Pagina
67
LearnEnglish Kids »
Imparare l'inglese divertendosi! Ecco degli utilissimi giochi per bambini firmati British Council.
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
64
Idiom of the Month - Paint the town red »
The complete digital version of Everyday Idioms for Polyglots (3,000 idioms in 5 languages) is available from the Apple "App Store". The paperback edition is on sale at ...
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
6
Free Speech. Diane
Speakers’ Corner »
A Londra è un’istituzione: lo Speakers’ Corner è “l’angolo degli oratori” di Hyde Park, dove ogni domenica mattina si possono andare a esprimere...
A2 Pre-intermediate
Rating

4

average
GO »
Pagina
8
Snapchat
Snapchat »
Un altro social network per condividere foto e video, ma con una differenza. Su snapchat le immagini sono visibili per un massimo di 10 secondi, poi spariscono. Insomma con questo nuovo mezzo, in...
A2 Pre-intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
12
Jamie Lee Curtis
Where Are They Now? - Jamie Lee Curtis »
Un’occhiata alla carriera di Jamie Lee Curtis, la strepitosa protagonista di Un pesce di nome Wanda e figlia d’arte di due mostri sacri del passato: Tony Curtis e Janet Leigh.
A2 Pre-intermediate
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
16
Stomp
On Broadway! - Part two »
Questo mese andiamo a scoprire il mondo di Off-Broadway, ovvero delle produzioni a più basso costo, nate come reazione alle sfarzose lavorazioni “commerciali” di Broadway. Qui...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
20
Gastronomica in Pimlico was founded in 2000 by Marco Vineis
The Restaurant Revolution »
Prima dell’avvento degli italiani, mangiare fuori a Londra era molto caro, molto formale e... molto francese. Insomma, una cosa di lusso da fare solo in occasioni speciali. Poi nel 1959...
B1 Lower intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
24
Via Rail Canada
All Aboard! Canada by Train »
Le ferrovie canadesi sono le vere fondamenta del paese, perchè prima dello sviluppo del traffico aereo era il treno a colmare le immense distanze tra le province. Oggi attraversare il...
B1 Lower intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
26
A cab shelter
London’s Cab Shelters »
Una fredda notte di gennaio un aristocratico voleva un taxi, ma era impossibile trovarne uno: tutti gli autisti erano al riparo nei pub, a bere. Allora all’uomo venne l’idea di creare...
B2 Upper intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

3

average
GO »
Pagina
30
Jim Carrey in Mr. Popper's Penguins
No Animals Were Harmed in the Making of this Film! »
Sicuramente avrete letto questa scritta nei crediti finali di un film. È la certificazione concessa dall’American Humane Association, che è presente sui set dove...
B1 Lower intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
32
Nicole Kidman
Nicole Kidman Goes Mad »
Nicole Kidman ci racconta Stoker, il thriller psicologico in cui interpreta la madre (psichicamente instabile) di un’adolescente sola e problematica. La figlia è Mia...
C1 Advanced
Rating

4

average
GO »
Pagina
36
Steve Illing
Looking Like James Bond »
Quando iniziarono a dirgli che assomigliava a Daniel Craig, lui non sapeva nemmeno chi fosse. Poi si è informato, e di questa caratteristica ne ha fatto un lavoro. Assomigliate anche voi a...
B1 Lower intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
38
Carl Wilson
Mapping the Future »
La rivoluzione digitale ha modificato enormemente tutti gli aspetti delle attività umane: dalla musica all’editoria, dall’entertainment ai rapporti personali. Ma nel settore...
B1 Lower intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
42
Bilingual road signs
How Welsh Became Cool »
Da lingua (quasi) morta a linguaggio cool delle radio e dei social network. Ecco l’incredibile riscossa della lingua gallese, che nulla ha a che fare con l’inglese ma è forse...
B2 Upper intermediate
Rating

4

average
GO »
Pagina
44
Rachel Roberts
Dangerous Youth »
I giovani sono sempre più maleducati e irrispettosi? In Inghilterra pare proprio di sì. La situazione nel Regno Unito è diversa da quella italiana: lì sta degenerando...
B2 Upper intermediate
Rating

4

average
GO »
Pagina
46
Working from home: not an adequate alternative »
Marissa Mayer, CEO di Yahoo!, ha di recente fatto un clamoroso passo indietro sul telelavoro, richiamando tutto lo staff alla tradizionale scrivania dell’ufficio. Alexandra Schulman,...
C1 Advanced
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
52
The Monastery »
A short story.
B2 Upper intermediate
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
54
42
What's Happening »
The latest movies, books and exhibitions.
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
56
Da Vinci's Demons
What's on TV? »
How television can help improve your English.
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
61
Ariel Kaminer, the ethicist
Ask the Ethicist »
La solidarietà tra automobilisti è diffusa in tutto il mondo, ma in America può capitare che qualcuno si ponga il problema: è ‘etico’ avvertire con i fari...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
62
Andrew Siley
Voices from the Global Village - Andrew Siley »
E nella nostra carrellata di accenti, non poteva mancare la fantastica parlata rasta tipica di Bob Marley! Ricordiamo che l’inglese della Giamaica, benché si discosti parecchio dallo...
A2 Pre-intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
64
The Pope and the lawyer »
Quando il papa e un avvocato arrivano in Paradiso...
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »