Cerca Articolo

Share |

In questo numero...

Da oggi SpeakUp è disponibile anche nel formato sfogliabile direttamente online!

  • Btn-demo-small
  • Btn-scopri-di-piu-small
Abbonati-subito

N. 379 - Ottobre 2016

Btn-buy-now Scala i crediti necessari e inizia a leggere questo numero!

950 ANNI FA...

La lingua inglese come la intendiamo oggi ha una data di nascita molto precisa: il 14 ottobre 1066. In quel giorno la Battaglia di Hastings, brutale e sanguinosa, vide gli invasori normanni, capitanati da William (detto poi the Conqueror), annientare gli inglesi, uccidere il loro re (Harold II) e insediarsi in Inghilterra.
Da allora nel paese vennero usate tre lingue: le classi popolari continuarono a parlare l’Old English, di ceppo germanico; il governo, l’aristocrazia e le classi dirigenti normanne introdussero e diffusero il francese, mentre al clero rimaneva il privilegio del latino. Queste divisioni ovviamente andarono a sfumare con il passare del tempo, il francese si imparentò con l’Old English dei contadini, e la lingua inglese si trasformò nel corso dei secoli nell’ibrido che si parla ancora oggi. Se si presta attenzione, infatti, moltissime parole inglesi di origine germanica hanno tuttora un corrispondente di origine neolatina. A volte si tratta di sinonimi, ma spesso la versione ‘latineggiante’ (che a noi italiani risulta immediatamente più comprensibile) è considerata più colta dai madrelingua. Qualche esempio?
Quando si parla di carne di maiale (pig) dobbiamo dire pork. Idem per il vitello (calf), che quando arriva nel piatto diventa veal. Una persona intenta a pensare (think) appare pensive, il fantasma (ghost) quando va all’Opera diventa phantom. Un trattamento da re (king) si definisce royal, mentre quando il cuore (heart) si blocca si parla di cardiac arrest. Si scrive (write) una lettera, ma se si vuole scrivere su una moneta, una medaglia o monumento si fa una inscription.
I morti (dead) si portano all’obitorio (mortuary), mentre per dormire (sleep) gli studenti del college vanno al dormitory. Per parlare di un sentimento si può dire sia feeling sia sentiment; per avere un permesso si può chiedere sia leave sia permission. Si beve un drink ma si parla più in generale di beverage, mentre la Statua della Libertà (freedom) è indiscutibilmente The Statue of Liberty.
Quale sinonimo usare, potendo scegliere? Semplice: con quello germanico vi farete capire meglio dai madrelingua, con quello latino (che probabilmente vi verrà in mente per primo) farete la figura delle persone raffinate.

Rosanna Cassano

Btn-buy-now Scala i crediti necessari e inizia a leggere questo numero!

Sommario


Pagina
16
The Dollar Explained
The woman on the $20 bill »
Harriet Tubman è la prima donna su una banconota statunitense. Il suo ritratto doveva andare sul biglietto da 10, ma si è deciso di non cancellare il volto di Alexander Hamilton, la...
B1 Lower intermediate
Rating

4.5

average
GO »
Pagina
28
The Sketchbook Project (Language level B2-C1) »
Il vecchio, romantico taccuino dei ricordi rinasce a Brooklyn. Precisamente a Williamsburg, il quartiere più creativo di New York, dove due ragazzi hanno creato uno spazio speciale in cui...
B1 Lower intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
64
Rachel Roberts
Italy vs. Britain - Bureaucracy! »
Esagerata, onnipresente, esasperante... si può dire qualcosa di nuovo (o di positivo) sulla burocrazia italiana? No. Ma qualche trucco su come affrontarla può tornare utile. Ovvero,...
B2 Upper intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
66
©Simona Di Meo
Aarrgghh!!! The sands of time* »
In questo cartello il fraintendimento regna sovrano! Leggendo “Close to the beach “ uno straniero potrebbe pensare che… c’è un appuntamento vicino alla spiaggia?...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
1
Work It Out! - ottobre 2016 »
Scarica il supplemento di Speak Up! Un exercise book con esercizi di vocabolario, lettura, comprensione e pronuncia, inframmezzati da giochi, cruciverba, curiosità e ‘pillole’...
No livello
Nessun voto
GO »
Pagina
6
Donald Trump
Controversial candidates »
Martedì 8 novembre gli americani eleggeranno il nuovo Presidente degli Stati Uniti. Hillary Clinton o Donald Trump? Indipendentemente dal risultato, Trump sarà ricordato come uno dei...
A2 Pre-intermediate
Rating

4.67

average
GO »
Pagina
8
Dr. Martens »
Anfibi fashion e molto cool, che spopolano tra i giovani, in tutti i colori. Pensare che tutto nacque negli anni ‘40 con una slogatura a una caviglia, e che all’inizio erano scarpe...
A2 Pre-intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

3.25

average
GO »
Pagina
10
The holy wells of Ireland »
Nella tradizione pagana, ma non solo, alcuni pozzi erano sacri: si credeva che avessero origine e contatto con l’altro mondo, e per questo avessero poteri magici. Un giorno ideale per andare...
A2 Pre-intermediate
Rating

5

average
GO »
Pagina
12
Glenn Close, today.
Where are they now? - Glenn Close »
Dal suo debutto sul grande schermo nel 1982 la carriera di Glenn Close è sempre stata ricca di successi: Il Grande Freddo, Attrazione Fatale, il recente Albert Nobbs, ma anche tv e teatro....
A2 Pre-intermediate
Rating

3.5

average
GO »
Pagina
14
It’s World Zombie Day! »
Ottobre è il mese di Halloween e il mondo si prepara fin da subito: si inizia con la giornata mondiale degli Zombie! Se ve la siete persa, nessun problema: prendete spunto da costumi e...
A2 Pre-intermediate
Rating

3

average
GO »
Pagina
18
Battle of Hastings
Hastings - The battle that changed history (B2-C1) »
Ottobre 2016: esattamente 950 anni dalla mitica Battaglia di Hastings, che vide la conquista dell’Inghilterra da parte dei normanni.  Fu un evento epocale, che cambiò non solo il...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
22
Amelia Rigney
On the school bus! (Language level B1-B2) »
Si vedono spesso al cinema gli school bus gialli in giro per l’America, carichi di bambini urlanti o di teenager scatenati. Anche i conducenti sono personaggi caratteristici, simpatici o...
B1 Lower intermediate
Spupinclass-logo-small
Rating

4

average
GO »
Pagina
25
On Carnaby Street (Language level B1-C1) »
La strada simbolo della ‘Swinging London’ degli anni ‘60 ha perso negli anni parecchio del suo appeal trasgressivo, ma è rimasta una destinazione obbligata per ogni...
B1 Lower intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
32
Mummies1
Ireland - The mummies of St. Michan’s (B2-C1) »
Si sono conservate per secoli, nonostante l’ambiente molto umido: le mummie di St Michan’s, un’antica chiesa di Dublino, sfidano ogni spiegazione scientifica. La cripta attira...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
36
Babe Ruth (left) shows Shoeless Joe Jackson (right) one of his home run bats in 1920.
As American as baseball and apple pie »
Non si può dire di conoscere bene l’America se non si capisce (almeno un po’) il baseball. Che al di là delle regole, che possono risultare ostiche al di qua...
C1 Advanced
Nessun voto
GO »
Pagina
40
Jake Gyllenhaal in Demolition
The movies - Demolition! »
Dopo la morte della moglie, Davis Mitchell trova un solo modo per esprimere le proprie emozioni: facendo a pezzi la casa. Un’altra prova magistrale di Jake Gyllenhaal in un film prodotto in...
C1 Advanced
Nessun voto
GO »
Pagina
42
Woody Allen (left)
Woody Allen’s Golden Age »
Con Café Society Woody Allen ci riporta alle atmosfere anni ‘30, dal Bronx a Hollywood. Com’è la vita da star secondo Woody? Niente male, alla faccia di quelli che si...
C1 Advanced
Rating

5

average
GO »
Pagina
44
Ray Wilson
A Ray of Hope »
Peace and love! Uno slogan degli anni ‘60 ma ne abbiamo ancora tanto bisogno, dice Ray Wilson, il solista che sostituì Phil Collins come frontman dei Genesis nel ‘96. E per...
C1 Advanced
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
46
Orlando has been adapted both for the theatre and the cinema. This film version, which was made in 1992, starred Tilda Swinton in the title role.
The classics revisited - Orlando »
Questo celebre romanzo di Virginia Woolf è stato definito “the longest and most charming love letter in literature”. Il protagonista attraversa un arco di tempo di oltre...
C1 Advanced
Nessun voto
GO »
Pagina
50
Dearest B… »
A short story.
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
52
Claire Hopkinson with Tink
Life stories - “My cat saved me from a fire” »
L’incredibile storia di Tink, l’eroica gatta che ha salvato un’intera famiglia da un incendio. Rischiando la vita...
B2 Upper intermediate
Spupinclass-logo-small
Nessun voto
GO »
Pagina
54
Cultural deadlines »
Il tempo non è uguale per tutti: per gli occidentali è un concetto lineare, tutto ha un inizio e una fine, mentre per gli orientali il tempo è circolare. Nel business questo...
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »
Pagina
56
What's next »
The latest social and Internet trends.
B2 Upper intermediate
Rating

2

average
GO »
Pagina
58
(c) Victoria and Albert Museum, London
What's happening »
Movies, music and recommended reading.
B2 Upper intermediate
Nessun voto
GO »